Descrizione

PORTA FILOMURO A BATTENTE VERSIONE INTONACO  e CARTONGESSO

La porta Filomuro a battente è un modo diverso di proporre la porta a battente. ispirata alle tendenze minimaliste moderne, consente di ottenere continuità con le pareti integrandosi totalmente con il muro. Adatta sia per pareti in muratura che per cartongesso la porta è completa e il telaio in alluminio che la sostiene sostituisce il tradizionale falso telaio in legno.

Il telaio di alluminio estruso grezzo da mm 72 (adattabile a qualsiasi spessore muro) o da mm 100 (per spessori muro da 100/105) è assemblato meccanicamente ed incollato nelle sue parti , fornito con distanziali in MDF per una perfetta posa in quadro e dotato di zanche di rnuratura per il fissaggio. Caratteristica determinante per evitare setolature nel tempo è la particolare conformazione ad uncino del profilo di rasatura dello stucco o malta.

Il pannello porta dello spessore totale di 50 mm (ossatura in legno, nido d’ape e placche di MOF da 4 mm) con bordo sui tre lati , viene impregnato con un fondo idrosolubile (ad acqua) per ricevere pittura murale, laccature, incollaggio di carta da parati, mosaico, specchi ecc. E’ fornito senza foro serratura.

La maniglia, che rimane alla scelta del committente, ed un taglio perimetrale di due millimetri, saranno le uniche cose visibili di questo oggetto di design moderno e funzionale.

Le cerniere a scomparsa registrabili (3 cerniere fino h=2200, 4 per misure superiori), le guarnizioni bianche da posizionare sul telaio e la serratura magnetica (con o senza chiave), corredano di quanto necessario il kit di montaggio in dotazione.

Nella scelta di una porta a battente senza stipiti occorre individuare la tipologia di costruzione, se tradizionale o a secco , lo spessore della parete, le dimensioni di passaggio, il verso ed il senso di apertura scegliendolo dalla parte nella quale si vuole vedere la complanarità.

P.S. l’immagine è indicativa del prodotto finito.